Amatrice Torn

Nel 2018 l’agenzia pubblicitaria di New York, NOW, ha dato vita all’iniziativa Amatrice Torn, partita nei primi mesi del 2019, per aiutare IlluminAmatrice a raccogliere fondi per poter continuare ad organizzare eventi socio-culturali con l’obbiettivo di tenere accesi i riflettori sulle zone devastate dal terremoto e creare occasioni d’incontro per ricucire il tessuto sociale e contrastare lo spopolamento.

La NOW ha proposto agli artisti con cui collabora di creare un’opera da poter mettere all’asta su e-bay devolvendo il ricavato della vendita all’ass.IlluminAmatrice: hanno risposto all’appello 49 artisti.

I fondi raccolti saranno utilizzati per realizzare l’edizione de IlluminAmatrice Festival 2019 che si terrà a fine agosto ad Amatrice.

LO STRAPPO

E’stato chiesto agli artisti di realizzare l’opera e successivamente di strapparla a metà, per esprimere simbolicamente la distruzione che ha colpito queste terre, racchiudendo nello strappo il significato di una linea di confine tra il prima e il dopo. L’opera così si presenterà divisa a metà, offrendo la possibilità, a chi vorrà acquistarla, di rimettere insieme i pezzi: #helpusbringthepiecesbacktogether!!!…di ricucire, con un piccolo gesto solidale, lo strappo che ha lacerato queste comunità, permettendo di riscrivere nella loro memoria nuovi momenti di aggregazione e condivisione profonda che possano portare ad un lento ma graduale recupero di un’identità in parte perduta.